Area Tecnica

Periodicamente inviamo un notiziario email contenente approfondimenti tecnici rispetto ai quesiti posti. Se desiderate ricevere il notiziario potete lasciare il vostro indirizzo nella form a destra.

Se avete perso qualche numero, un archivio è ricercabile tramite i collegamenti seguenti:

Faq.1406 Aule scolastiche trattamento dell'aria-3 « Trattamento dell'aria « IL TECNICO RISPONDE « Downloads

AttributeValue
Data di creazioneOctober 2020
Scaricato46 volte
CategorieTrattamento dell'aria, Trattamento dell'aria

Descrizione

Le chiedo un consiglio su questa problematica.
Nella mia scuola superiore stiamo cercando di garantire un minimo di ricambio d’aria tenuto conto dei grossi limiti economici che abbiamo:
.-non possiamo installare VMC decentralizzate nella aule (troppo costose e non potremmo neanche forare le
pareti esterne perché ricoperte di marmo di Botticino)
.-non possiamo fare interventi edili “pesanti” che sono a carico e autorizzati solo dalla provincia
Abbiamo molte classi da 25 e + studenti in 50 m2 di spazio.
Indicativamente ho valutato una portata di rinnovo di circa 30 m3/h a persona e quindi 750 m3/ ora ad aula.
Le formule che ho trovato per valutare la portata ottenibile con ventilazione naturale necessitano di troppi input variabili nel tempo.
Per verificare se la sola ventilazione naturale è sufficiente ho consigliato quindi alla dirigente di procedere in questo modo:
1.- compriamo uno strumento per misurare CO2, temperatura e umidità nelle aule (nello specifico Extech
CO250)
2.- valutiamo variazione di CO2 nel corso della mattinata mantenendo le finestre sempre parzialmente aperte
(10% – 50%)) in due aule tipiche (meno di 20 presenze e oltre 25 presenze)
3.- le prove vanno fatte in più giorni in due aule “tipiche”
4.- analizziamo i dati e verifichiamo se i livelli medi di CO2 nel corso della mattinata sono accettabili e quindi
individuiamo l’apertura minima necessaria per garantire benessere.
Quando inizierà a fare freddo l’apertura, anche parziale delle finestre, potrebbe creare qualche disagio e abbassamento della temperatura del locale anche se la presenze di 25 studenti (quindi circa 2500 watt di apporti gratuiti) dovrebbe compensare la cosa. Sarà da verificare …
Se non viene garantito il minimo accettabile di concentrazione CO2 installerei a finestra/vetro 2 (uno aspira e l’altro immette) sistemi di ventilazione VORTICE 230/9″ AR o superiore (costi accettabili) che garantiscono 300-400 m3/h in ventilazione e aspirazione con basso rumore (35 db pressione sonora).
Cosa ne pensa?

TIEMME CONSIGLIA

PROPOSTE IMPIANTI TIEMME

In quest'area si trovano le proposte di impianti e sistemi con realizzazioni TIEMME. I disegni in .dwg vengono forniti su richiesta.

LINK area PROPOSTE IMPIANTI TIEMME

Cerca

TIEMME

Notiziario email

Per ricevere periodicamente il notiziario email inserite i vostri dati nel form qui sotto e cliccate su iscriviti.

Nome

Cognome
Indirizzo

Città

Comune

Indirizzo email
Tipologia


 Acconsento al trattamento dei dati personali